Elenco del personale

Elenco del personale in servizio  – Situazione al 1° aprile 2019

 

NOMINATIVO INCARICO/AREA FUNZIONALE POSIZIONE GIURIDICA

Incarichi di vertice

Rizzuto Luca Direttore generale Fuori ruolo Senato della Repubblica
Libero Monteforte
Direttore Servizio analisi macroeconomica Contratto a tempo determinato
Flavio Padrini
Direttore Servizio finanza pubblica Fuori ruolo Ministero Economia e finanze
Maria Rosaria Marino Direttore Servizio analisi settoriali Contratto a tempo determinato

Personale

Caporale Stella Esperto Fuori ruolo Agenzia Spaziale Italiana
Ciocia Pasquale Esperto senior Fuori ruolo Ministero Economia e finanze
Cole Alexandre Lucas Esperto Contratto a tempo determinato
D’Angelo Roberta Esperto Fuori ruolo Ministero Economia e finanze
Fioramanti Marco Esperto Fuori ruolo Istat
Frale Cecilia Esperto senior Fuori ruolo Ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca
Gabbriellini Cecilia Esperto Fuori ruolo Ministero Economia e finanze
Gabriele Stefania Esperto senior Fuori ruolo Istat
Gastaldi Francesca Esperto senior Fuori ruolo Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
Gavazzi Ennio Esperto Fuori ruolo Ministero Economia e finanze
Girardi Alessandro Esperto Fuori ruolo Istat
Landi Lucio Esperto senior Contratto a tempo determinato
Marchionni Emilia Esperto Fuori ruolo Camera dei deputati
Mercuri Maria Cristina Esperto senior Fuori ruolo Istat
Nocella Gianluigi Esperto Fuori ruolo Ministero Economia e finanze
Pappalardo Carmine Esperto senior Fuori ruolo Istat
Piccinini Simona Esperto Fuori ruolo Ministero Economia e finanze
Pollastri Corrado Esperto senior Fuori ruolo Istat
Salerno Nicola Carmine Esperto senior Contratto a tempo determinato
Toffoli Lorenzo Esperto Contratto a tempo determinato

 

(*) Per il personale collocato fuori ruolo presso l’Upb, l’inquadramento nelle aree funzionali e il livello stipendiale sono determinati con atto del Direttore generale, sulla base dei criteri di cui alla delibera del Consiglio n. 8 del 17 settembre 2014. Per il personale proveniente dalle Camere, l’onere viene ripartito tra l’Upb e l’amministrazione parlamentare di appartenenza, tenendo conto di quanto previsto dall’ordinamento di ciascuna Camera.